Silenzio, urla e ricordi

Silenzio. Freddo, distante silenzio. E poi le urla, forti, sempre più forti. E i litigi, e gli insulti, e l'odio, la gelosia, il ranconre. Arriva tutto all'improvviso, come una doccia fredda, alternando momenti di lucidità alla rabbia più cieca. Come si cova tanta rabbia? Può l'amore trasformarsi in atrocità simili? Le tue mani sulle mie. … Leggi tutto Silenzio, urla e ricordi

Respiri lontani

DIALOGO III Il mio respiro è sempre lì. Lo senti? Riesco a sentirlo sì, e mi maledico. Perché ti maledici? Perchè non voglio sentirti più. Invece tu sei lì e io ti sento. E torni. Torni sempre quando sono meno preparata ad affrontarti. Torni quando sai di trovarmi con le difese abbassate e meno rabbia … Leggi tutto Respiri lontani

Illusioni

Ci stavo per ricadere. E invece no. Mi sono fermata in tempo, non so come, non so perché ma ci sono riuscita. Ed è questa l'unica cosa che importa sul serio adesso. Riuscire a fermarsi prima di compiere quel passo decisivo verso te. Mi hai afferrata, presa con tutte le tue forze e tirata giù, di nuovo, come se non bastasse già tutto quello che abbiamo passato.

Quella inutile, incredibile sensazione di vendetta

Come può ancora la tua mediocrità stupirmi? Ogni volta che penso che il fondo sia stato raggiunto ecco che sei in grado di stupirmi - rigorosamente in peggio - ancora una volta. Dovrei forse smetterla di provare meraviglia con te, ma è una cosa che non sono in grado di controllare. Non ancora almeno. Non … Leggi tutto Quella inutile, incredibile sensazione di vendetta