Il vuoto

Come stai oggi?

È difficile.

Lo so, lo immagino.

È difficile perché mi sento sola. Sono sola ad affrontare tutto questo, mi sento di avere addosso tutta la responsabilità delle scelte e questa sensazione mi schiaccia.

Non è facile fare delle scelte, non lo è mai. Tu puoi fare tutto quello che è in tuo potere fino a un certo punto. Ma non puoi scegliere anche per lui, non puoi fare la sua parte.

E chi la fa?

La deve fare lui. Se vuole.

Non vuole.

Pensa adesso al tuo di cammino, a capire dove vuoi andare. Non è facile perché in questo momento il tuo cuore e la tua testa non parlano. Quello che senti non è la stessa cosa di quello che pensi.

Ho una voragine dentro lo stomaco. È come se mi avessero fatto un enorme buco e porta via tutto quello che c’era dentro. E fa male, fa male da morire.

Il vuoto

3 pensieri su “Il vuoto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...